Winner vs Industrial Robots

Linea di pallettizzazione scatole
Pallettizzare Scatole di Distillati
Giugno 9, 2023
movimentazione manuale dei carichi
Movimentazione manuale dei carichi ed Automazione
Luglio 31, 2023
Linea di pallettizzazione scatole
Pallettizzare Scatole di Distillati
Giugno 9, 2023
movimentazione manuale dei carichi
Movimentazione manuale dei carichi ed Automazione
Luglio 31, 2023
Mostra tutti

Comparazione Winner vs Robot industriale

I robot antropomorfi o industriali, di diversi brand, sono spesso la soluzione più comune ed utilizzata quando si parla di integrazioni robot in linee di pallettizzazione. Tutto ciò accade non solo per la risonanza e le dimensioni di questi marchi ma anche per l’effettiva potenza, versatilità e compattezza dei loro modelli.

Europack si occupa da più di 25 anni della creazione di sistemi di pallettizzazione automatizzati, principalmente con robot di propria ideazione, che differiscono dalla maggior parte delle soluzioni sul mercato. I robot della nostra linea WINNER, sono dei pallettizzatori a colonna con braccio rotante che agiscono su 4 assi di movimento. In questo articolo andremo ad analizzare quali sono le caratteristiche che rendono i nostri robot differenti e che consideriamo “vincenti” rispetto ai robot industriali.

Una doverosa premessa: la mission di Europack è quella di accompagnare le PMI verso il loro processo di automazione, motivo per il quale ci concentriamo a soddisfare produttività medio/basse; infatti, i nostri sistemi raggiungono fino a 700/750 movimenti orari. Noi stessi integriamo robot ABB per produttività superiori.

Vantaggi dei robot pallettizzatori WINNER:

  • Prezzo:
    Non lo consideriamo un fattore determinante, ma la costruzione meccanica di un sistema ideato solo per la pallettizzazione è di per sé più economica di complessi robot nati per il mondo automotive. Inoltre, la segmentazione del nostro portfolio in diversi modelli che variano per produttività, permette di offrire modelli più economici per produzioni meno impegnative. Detto ciò, vi invitiamo a leggere il nostro articolo su quanto tempo ci impiega un impianto Europack ad essere ammortizzato.
  • Risparmio Energetico:
    Tutti i pallettizzatori Europack di nostra produzione presentano un Sistema di Recupero dell’Energia Cinetica, noto come KERS (Kinetic Energy Recovery System); si tratta di un’implementazione che permette il recupero dell’energia cinetica attraverso l’interconnessione dei 4 motori che controllano gli assi di movimento. In poche parole, riutilizziamo l’energia necessaria ad attuare la fase di frenata durante l’accelerazione del nuovo asse coinvolto, come una dinamo. Il tutto con un risparmio fino al 70% rispetto ad un robot antropomorfo: se vuoi approfondire leggi questo articolo.
  • Esperienza User-friendly:
    Fin dall’inizio della nostra attività, uno dei nostri pilastri fondanti è stato quello di creare un impianto di pallettizzazione alla portata di tutti, specialmente al personale meno competente a livello tecnico, in grado di superare complesse tastiere di controllo presenti più comunemente in impianti con robot industriali. Dopo diversi anni di esperienza possiamo vantare un’interfaccia utente molto intuitiva e facile da navigare, con una moltitudine di opzioni che permettono un’esperienza utente agile.
  • Contatto dieretto coi produttori:
    Il fatto di essere noi stessi i diretti produttori dei robot e non degli integratori, permette di togliere uno step dalla filiera di fornitura e garantire una più facile e veloce gestione dell’assistenza e della ricambistica. Il tutto anche grazie ad un magazzino con i principali ricambi sempre a disposizione.
  • Sviluppato solo per la pallettizzazione:
    A differenza dei robot tradizionali nati per il mondo automotive e adattati a diversi altri task, tra cui anche la pallettizzazione, i nostri modelli sono meccanicamente nati e pensati solo per svolgere il compito di pallettizzare. Questo, unito a più di 25 anni di esperienza verticale su questo prodotto, permette di fornire un impianto ottimizzato ed altamente efficiente.
  • Customizzazione dalla A alla Z:
    personalizzazione non solo della testa di presa del prodotto, che varia sia in base al tipo di packaging che alle sue dimensioni, ma anche del robot stesso, potendo offrire soluzioni con colonna ribassata per gli ambienti più ristretti ma anche colonne ad altezza maggiorata e braccio rotante più lungo per i pallet più alti o i punti di prelievo più particolari.

Scarica la nostra Brochure con tutte le caratteristiche dei nostri pallettizzatori!